Il Frutto dello Spirito è …

Vivere la novità del Vangelo, lasciarsi guidare dallo Spirito. È questo la scopo dei nostri incontri.

Ma come ci accorgiamo che lo Spirito ci sta guidando? Lo Spirito ha dei “sintomi”, per così dire, che sono il frutto. Quando questo frutto abita in noi e se noi perseguiamo questo frutto stiamo camminando secondo lo Spirito.

Quando troviamo una Parola che ci stimola, che mette in evidenza le nostre contraddizioni e quando ci sono quelle cose della Scrittura che non abbiamo pienamente compreso, in quel momento lo Spirito sta lavorando in noi. La preghiera della lectio, il lasciarsi formare dalla Parola, è lasciare agire lo Spirito in modo creativo, in modo tale da renderci conformi all’immagine di Cristo. È un modo per far passare l’azione di Cristo in noi e renderci nuovi.
I nostri incontri sono occasioni per stimolare, offrire occasioni allo Spirito per aprire il nostro cuore e la mente alla sua azione.

 

11 ottobre 2019 –Il frutto dello Spirito è … AMORE

Riflessione Don Alessandro Mancini – Riflessione Clarisse – Testi preghiera

 

Percorsi anni precedenti